kkk_impianti-radianti-a-pavimentopavimento

Gli impianti a pavimento fanno risparmiare

L’impianto radiante a pavimento è forse ad oggi il maggiormente conosciuto sia in ambito residenziale che terziario o pubblico.

Scegliere di riscaldare un ambiente con un impianto a pannelli radianti a pavimento significa ridurre notevolmente i costi di gestione. Rispetto a un impianto ad aria si possono ottenere risparmi di combustibile molto elevati.

L’impianto a pavimento radiante è un impianto ad elevata inerzia termica, che conferisce al sistema il vantaggio di poter mantenere, per medio/lunghi periodi, il calore accumulato, per rilasciarlo lentamente anche nei momenti in cui il sistema di generazione del vettore termico rimane spento o, per motivi ambientali, non risulta energeticamente efficiente il mantenimento in funzione. L’impianto radiante a pavimento garantisce la massima flessibilità architettonica, nessun tipo di rumore, nessun movimento di polvere, una limitata stratificazione dell’aria.

Sfruttando come radiatore l’intera superficie calpestabile, il sistema radiante a pavimento permette di operare a temperature molto basse e quindi di sfruttare al meglio sistemi di generazione innovativi come pompe di calore, sistemi che rientrano nell’ambito delle energie rinnovabili. Il sistema di riscaldamento a pavimento, rispetto ad un impianto ad aria, che crea fenomeni di stratificazione, genera un gradiente termico pressoché lineare. Il calore, irradiato dal pavimento, viene concentrato dove realmente serve al corpo umano  creando un clima fisiologicamente ottimale.

Per ogni informazione siamo a tua disposizione:

0445951281 oppure commerciale@ilbagno.net